La Fibrosi Polmonare Idiopatica, conosciuta anche come IPF dall'acrononimo inglese,  è la malattia respiratoria rara più frequente in Italia. “Idiopatica” significa sconosciuta, cioè nessuno conosce la causa che la provoca. Può manifestarsi a qualsiasi età ma è rara al di sotto dei 50 anni e la fascia di età più colpita è la sesta/settima decade. I sintomi più comuni sono tosse secca e stizzosa e mancanza di fiato lentamente progressiva che si può avvertire mentre si corre o si fanno le scale, poi mentre si passeggia, poi durante una breve camminata. Non esiste attualmente una cura risolutiva per l'IPF. Fino a poco tempo fa l'unica soluzione era il trapianto di polmoni, dal 2013 è in commercio il pirfenidone, il primo farmaco orale, che rallenta la progressione della malattia e diminuisce la mortalità, che viene erogato dalle farmacie ospedaliere su prescrizione del medico specialista.

La nostra associazione ha un occhio di riguardo rispetto a questa patologia, anche perchè ne soffrivano più della metà degli attuali trapiantati di polmone. Per questo motivo siamo impegnati insieme ad altre associazioni sparse in tutta l'Italia, nel fare comunicazione per far conoscere questa patologia ai cittadini ma anche ai medici di base che quasi sempre sono i primi che si trovano a dover fare una diagnosi che può essere molto complicata perchè spesso i sintomi della fibrosi polmonare idiopatica possono essere confusi con quelli di altre malattie. Questa attività di informazione ha il suo momento massimo durante la Settimana Mondiale della Fibrosi Idiopatica, conosciuta come IPF World Week, che si tiene generalmente nel mese di ottobre di ogni anno e che ci vede in prima linea insieme ai medici e ai ricercatori del Policlinico di Padova con iniziative varie come conferenze e banchetti informativi per la cittadinanza.

A Padova è presente un team multidisciplinare che si occupa attivamente di questa patologia, costituito da pneumologi, anatomo-patologi e radiologi di altissima esperienza. In particolar modo è presente un Centro ad Alta Specializzazione per le Malattie Rare ed Interstiziali del Polmone, all'interno dell'U.O di Pneumologia, gestito dalla dott.ssa Elisabetta Balestro. Questo centro è tra quelli individuati in Italia autorizzati a prescrivere il Pirfinidone.

Per avere ulteriori informazioni sulla patologia e sul Centro ad Alta Specializzazione di Padova, compilate il nostro modulo di contatto, vi risponderemo direttamente o, in caso di richieste particolarmente tecniche, provvederemo ad inoltrarle ai medici specialisti.

Link: http://www.ipfworld.org/